“A che gioco giochiamo?” Conoscere e scoprire sé stessi e gli altri attraverso il gioco

conoscere le modalità di relazione con gli altri

A che gioco giochiamo?” vuole essere un invito a partecipare ad una serie di incontri di gruppo, che si propongono attraverso l’uso del gioco, di esplorare e conoscere meglio le nostre modalità di relazione con gli altri, per comprendere come ci comportiamo abitualmente ma anche per scoprire e sperimentare modalità espressive alternative, non utilizzate ma potenzialmente disponibili e quindi utilizzabili. Se anche nel gioco, come nella vita, ci sono ruoli e regole da seguire o da rispettare, ‘per gioco’ risulta più facile variarli, provando a ‘giocarsi’ diversamente, insieme agli altri partecipanti. L’esperienza dello  stare in un gruppo, ci fa mettere a fuoco attraverso gli altri, le nostre parti più nascoste, scoprendo così che l’altro seppure apparentemente sconosciuto e diverso da noi in realtà un pò  ci assomiglia …

Obiettivo degli incontri di gruppo sarà l’approfondimento di alcune aree tematiche relative alle relazioni con gli altri:

  • COME COMUNICHIAMO? comunicare con se stessi e con gli altri
  • I RUOLI GIOCATI nelle relazioni familiari/affettive/lavorative: stereotipi e cambiamento
  • LA GIUSTA DISTANZA NELLE RELAZIONI: limiti o aperture
  • SOGNI IN SCENA: sentirsi liberi per creare…

     

Gli incontri, si svolgeranno in un gruppo protetto condotto da 2 psicologhe, psicoterapeute. La modalità  di partecipazione sarà 1  volta ogni 15 giorni, a partire da martedì 10 gennaio 2012 e nelle successive date del: 24 gennaio, 7 febbraio, 21 febbraio 2012; dalle 18.45 alle 20.45, presso la sede Centro Linfa’, Via Astura, 2, Scala D, int. 5, Roma (fermata metro A, Re Di Roma). Guarda mappa

Il primo incontro è gratuito; il costo dei successivi incontri è di € 20,00 ciascuno ( E. 60, 00 il ciclo dei 4 incontri)

conoscere le modalità di relazione con gli altri

Per info e contatti:

Dott.ssa Raffaella Grassi; cell.338/5707818; mail: raffaellagrassi@virgilio.it

Dott.ssa Rita Maggini; cell: 333/9220776; mail: rita.maggini70@alice.it

ARTICOLI CORRELATI:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *